Grazie

Dopo mesi di preoccupazione e settimane di apnea nell’attesa di un responso finale, è arrivata la notizia, la più bella che un genitore possa ricevere.

Quando un figlio sta male il carico emotivo che grava sui suoi genitori è difficile da gestire, col passare del tempo le risorse emotive e fisiche si consumano e talvolta corrono il rischio di esaurirsi del tutto.

Mantenere l’ottimismo e sforzarsi di pensare positivo, seppur nella consapevolezza della situazione, aiuta moltissimo, mentre minimizzare il problema, soprattutto se a farlo sono le persone che ci dovrebbero sostenere, può essere controproducente, perché aumenta l’isolamento del genitore, che non riesce a condividere il proprio stress emotivo con chi lo circonda e lo fa sedimentare sul petto in un grosso macigno.

Aiuta l’affetto e la vicinanza delle persone care.

Aiuta sostenersi a vicenda, anche se a volte è difficilissimo e l’unica cosa che si finisce per fare è riversarsi addosso l’un l’altro le proprie paure e il proprio senso di ingiustizia, perché al mondo non c’é nulla di più ingiusto di un bambino che sta male.

Martedì scorso è stato il giorno più bello della nostra vita e resterà il punto di partenza per una nuova vita, in cui mi auguro di dare sempre il giusto valore alle piccole e grandi difficoltà, e di non dimenticare mai di ringraziare per la fortuna che abbiamo avuto.

Annunci

15 thoughts on “Grazie

  1. Non ti conosco, ma ho letto le prime righe del tuo post… e sono corsa a leggere le altre. Oggi è un bel giorno… grazie di aver condiviso questa bellissima notizia. Un bacio al tuo bambino.

  2. Pingback: (Ancora) Una Stanza Tutta per Sè | ToWriteDown

  3. Per me il momento della verità arriverà questo venerdì, quando avremo una diagnosi, o almeno un inizio di, su alcuni problemi della Bruna. Sono mooolto felice per voi 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...